:::: MENU ::::
Monthly Archives: agosto 2014

Ottimizzare lo scrolling web è possibile?

Lo scrolling di una pagina web non sembra essere qualcosa legato alle performance. In effetti, quando i contenuti di una pagina web sono stati caricati, perchè dovremmo mai preoccuparci di quello che accade quando avviene lo scroll della pagina? La ragione è semplice: quando si “scrolla” la pagina, il browser deve ridisegnare per intero la pagina nel monitor. Questo significa un dispendio di risorse in termini di calcolo che potremmo minimizzare riducendo il lavoro del browser nel ridisegnare la pagina e di conseguenza massimizzare la performance della pagina. Continue Reading


@font-face: font personalizzati nel proprio sito web

@font-face è un’interessate caratteristica delle specifiche CSS3 che permette di caricare e di usare all’interno delle pagine web qualsiasi font non standard in maniera dinamica e scalabile. La proprietà @font-face è una delle regole appartenenti alle @-rules (@charset, @import, @media, @page, @font-face, @namespace) del CSS.

Alcuni benefici nell’uso di @font-face sono:

  • piena compatibilità con gli strumenti di ricerca
  • accessibilità e compatibilità con gli strumenti di screen readers
  • il testo viene riconosciuto dai traduttori automatici (es. google traslate)
  • pieno supporto per le proprietà CSS relative al testo: line-height, letter-spacing, text-shadow, text-align, e i selettori quali ::first-letter e ::first-line

Continue Reading


Cropping, clipping e Masking in CSS

In computer graphics, due operazione largamente utilizzate sono il crop e il mask. Entrambe le operazioni nascondono delle porzioni di immagini e se avete lavorato con SVG o con il Canvas HTML allora la terminologia non dovrebbe essere una novità. Il clipping definisce l’area visibile di un elemento: tutto ciò che sta intorno a quest’area non viene renderizzato e quindi “ritagliato”. La maschera invece, che viene applicata all’immagine, definisce attraverso il canale alfa la porzione di immagine da rendere “trasparente” e quindi non visibile. La trasparenza ovviamente può variare a seconda della quantità di colore della maschera.

Una novità nel CSS è proprio quella di applicare queste due operazioni al mondo HTML. Continue Reading


By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close